Terremoto, Della Valle: "chiamerò anche altri imprenditori"

06 Novembre, 2016, 20:35 | Autore: Fausta Monteleone

"Oggi - ha aggiunto Della Valle - per le persone, per la disperazione che hanno, che è palpabile, aprire fabbriche è la medicina migliore". "Tutto quello che possiamo fare lo stiamo facendo". Lo ha detto il ministro Dario Franceschini, oggi nella città degli scavi per un'iniziativa di Coldiretti. "I ragazzi che ci vengono segnalati vengono istruiti in una nostra azienda, a 30-40 km da qua".

"Noi ci auguriamo e crediamo che questo esempio possa trainare altri imprenditori che vorranno fare la scelta di stare vicino al territorio - ha concluso - Non necessariamente nella stessa misura così significativa come questa esperienza, ma anche in misura minore, tutti insieme potremo contribuire, con la ricostruzione delle case e dei servizi, alla rinascita culturale ed economica di questa parte di Marche". "Con questo passo occupiamo le persone". "Ci fermeremo solo quando avremo finito di ricostruire".

Inagibile ospedale Amandola, evacuato - L'ospedale di Amandola sta per essere evacuato in quanto dichiarato inagibile per problemi strutturali.

Presenti alla conferenza stampa tenuta da Diego Della Valle anche il presidente della giunta regionale marchigiana Luca Ceriscioli che ha dichiarato.

Mentre il procuratore di Macerata, Giovanni Giorgio, ha aperto un fascicolo di indagine a modello 44, contro ignoti, per il crollo del campanile della Chiesa di Santa Maria in Via a Camerino, restaurato dopo il sisma del 1997 e precipitato con le scosse del 26 ottobre scorso su una palazzina di via San Giacomo, abitata da alcune studentesse, rimaste illese. Il reato ipotizzato, spiega Giorgio all'ANSA, è "crollo colposo aggravato".

Raccomandato: