Canosa, rapina in un'abitazione: muore ex gioielliera di 75 anni

18 Novembre, 2016, 13:20 | Autore: Fausta Monteleone

18 NOV -Aggredita e rapinata in casa ieri sera a Canosa di Puglia, nelnord Barese, una donna di 75 anni, Maria Melziade, è morta lanotte scorsa in ospedale.

La vittima era una gioielliera in pensione - Secondo una prima ricostruzione della squadra mobile di Bari, la signora Melziade, che era una gioielliera in pensione, era rientrata da poco in casa e attendeva che tornasse il marito, che forse stava parcheggiando l'auto. Ancora da chiarire le cause del decesso, se siano stati i colpi ricevuti al volto e al capo o il forte spavento oppure entrambe le cose. L'anziana è morta in ospedale.

Così, quando ha sentito suonare alla porta ha aperto: lo sconosciuto l'ha colpita e si è impossessato di monili e preziosi. "In questo caso potrebbe essersi trattato di un tentativo di rapina finito male, anche se non vengono escluse altre piste".

Raccomandato: