Pessimismo e cuore. Infarto e PESSIMISMO, allarme cuore e MORTE

18 Novembre, 2016, 03:07 | Autore: Fausta Monteleone
  • Pessimismo e cuore. Infarto e PESSIMISMO, allarme cuore e MORTE

Fate sport, mangiate bene e sorridete!

Stando a uno studio condotto in Finlandia all'ospedale Päijät-Häme, chi tende ad avere una visione della vita pessimista rischia una incidenza maggiore di eventi cardiovascolari. All'inizio della ricerca ai partecipanti è stato sottoposto un questionario con una serie di domande volte ad analizzare la loro indole. I più pessimisti sulla scala di valutazione usata hanno un rischio di morte per malattia coronarica piu' che doppio. Mikko Pänkäläinen, autore dello studio, spiega: "Elevati livelli di pessimismo sono stati precedentemente legati a fattori che influenzano la salute, come ad esempio l'infiammazione, ma i dati sul legame tra il rischio morte per malattia delle coronarie e l'ottimismo e il pessimismo come tratti di personalità sono relativamente scarsi".

I livelli di pessimismo possono essere misurati abbastanza facilmente e il pessimismo può rappresentare uno strumento molto utile insieme ad altri fattori di rischio conosciuti come diabete, ipertensione e fumo per determinare i rischi di mortalità per malattie cardiovascolari.

Un'altra ricerca, condotta stavolta da scienziati dell'Università dell'Illinois, segnala di converso l'effetto positivo dell'ottimismo sulla salute cardiaca. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista BMC Public Health.

Raccomandato: