Vaccini in calo, l'Iss: "Registrato un caso di difterite, ne seguiranno altri"

18 Novembre, 2016, 17:38 | Autore: Fausta Monteleone
  • Vaccini in calo, l'Iss:

"Lo sappiamo perché si è verificato un primo caso di nodulo difterico, spia di un contatto con il batterio che non si è evoluto nella malattia, perché il microrganismo è stato contrastato dal sistema immunitario" del paziente. Ne parla il Corriere della Sera con la conferma, a un congresso di pediatria a Firenze, del presidente dell'Istituto superiore di sanità (Iss) Walter Ricciardi.

"Non posso dire dove si è verificato questo episodio, che non è un caso di difterite ma indica un contatto con il batterio" Corynebacterium diphtheriae. Ed e' una di quelle malattie che si considera quasi scomparsa grazie alle vaccinazioni, ora in calo nel nostro paese. A causa del calo delle vaccinazione, ha ribadito Ricciardi, "ci attendiamo anche in Italia casi di poliomielite e difterite". La percentuale si è fermata a al 93,5% ma in alcune Regioni il dato è ancora più inferiore.

Raccomandato: