Riva Fire in amministrazione straordinaria

06 Dicembre, 2016, 19:34 | Autore: Benvenuta Pasqualone
  • Taranto- Lina Ambrogi Melle a Renzi faccia una legge per i tarantini contro il genocidio

La società Riva Fire, holding del Gruppo Riva, ha cambiato denominazione in 'Partecipazioni industriali' e da ieri è in amministrazione straordinaria per un provvedimento ministeriale.Lo si è appreso durante l'udienza del processo per disastro ambientale a Taranto. I commissari sono gli stessi dell'Ilva: Piero Gnudi, Alfredo Laghi e Corrado Carrubba.

L'intesa dovrebbe prevedere la confisca di 1,2 mld bloccati in Svizzera da destinare all'ambientalizzazione dello stabilimento.

L'udienza è slittata al 17 gennaio. Anche Ilva e Riva forni elettrici avrebbero optato per il patteggiamento.

Due milioni di sanzione per Riva Forni Elettrici. "Forti proteste dal pubblico e dalle parti civili che hanno gridato 'giustizia per Taranto e i suoi morti', 'risarcimenti".

Raccomandato: