Windows 10: presto saranno bloccati gli aggiornamenti automatici

30 Dicembre, 2016, 07:35 | Autore: Piera Gizzi
  • Windows 10 le novità del 2017 con Creators Update

Si ricorda, al riguardo, il supporto alle DirectX12, lo streaming dei giochi con la console Xbox One ed il Game DVR.

Nessuna sorpresa, dunque, nel leggere dalle pagine di Windows Central, fonte autorevole per quanto riguarda ciò che accade a Redmond, di come Microsoft sarebbe in procinto di rilasciare una caratteristica nota come "Game Mode" per il suo ultimo sistema operativo, Windows 10. Secondo quanto riportato da Windows Central, si tratterebbe di una funzione atta a migliorare le prestazioni di gioco minimizzando le risorse allocate alle app non in funzione. La modalità gioco di Windows 10 è una novità che sarà certamente accolta con favore da un'importante fetta di utenza e che potrebbe essere riutilizzata non soltanto per finalità "videoludiche" ma, al bisogno, anche dai professionisti (quando la macchina è impegnata in elaborazioni particolarmente pesanti).

Non è chiaro se la modalità citata funzionerà con tutti i giochi Win32 provenienti da Steam od Origin, o sarà limitata a quelli provenienti dal Windows Store. Pensiamo a Xbox Play Anywhere, feature che consente al giocatore di acquistare una sola copia del gioco e poterlo utilizzare sia sul PC sia sulla console di casa Microsoft. Per raggiungere il miliardo di installazioni entro tre anni dal debutto, Microsoft ha usato una serie di sotterfugi - tutti legali, beninteso - ma che hanno indispettito gli utenti più esperti (gli altri, spesso, non si sono resi conto che stavano installando il nuovo sistema operativo). Le anticipazioni che girano sulla rete puntano al prossimo Creators Update, quindi il Game Mode dovrebbe farne parte.

Raccomandato: