Standing Ovation: lite trash tra Loredana Bertè e un concorrente

04 Marzo, 2017, 19:50 | Autore: Bianca Mancini

Durante l'ultima puntata di Standing Ovation, il nuovo baby talant condotto da Antonella Clerici, abbiamo assistito a uno spettacolo al quanto increscioso. Nella puntata andata in onda ieri su RaiUno, i bambini accompagnati dai proprio familiari hanno dato seguito alla sfida iniziata due settimane fa e giudicata da Nek, Loredana Bertè e Romina Power.

Un'esibizione che non è piaciuta alla cantante, che, come nel suo stile, lo ha fatto notare senza peli sulla lingua: "Io mi sono alzata solo per Pino". Questa canzone va sussurrata e cantata con un filo di voce.

Dopo che sul palco il piccolo Emanuele Doria canta insieme al padre Napule è di Pino Daniele, la Bertè inizia la sua lunga critica dicendo: avete massacrato il brano, urlando troppo. Io lo conoscevo Pino, non c'era bisogno di urlare.

Il papà in gara si è risentito non poco delle parole della cantante-giudice e, se dapprima ha preferito rispondere con il silenzio, ci ha poi ripensato esclamando: "Ti posso dire una cosa?"

La Bertè ha detto di non aver sentito la pesante esclamazione e quando ha chiesto al concorrente di ripetergliela, lui ha cambiato versione: "Sei una grande" le ha detto, mentre Antonella Clerici ha tentato di chiudere la faccenda con un secco "Il giudizio della giuria è insindacabile".

Dal canto suo, Gino Doria ha così risposto alla Bertè (dimenticandosi probabilmente di trovarsi dinnanzi ad un mostro sacro della musica italiana): "Tu sei massacrata dalla natura!". La Bertè tornerà sull'argomento?

Raccomandato: