Auto, Acea: cresce a febbraio il mercato ma rallenta rispetto a gennaio

20 Marzo, 2017, 20:19 | Autore: Piera Gizzi
  • Febbraio in frenata per il mercato dell'auto europeo avanza solo Fca

Nonostante la crescita, in Europa la vendita di auto nei 28 giorni dello scorso mese ha però subito un calo, passando dal +10,1% di gennaio (rapportato allo stesso mese, ma del 2015) al +, 2,1% di febbraio. "Questa quota è la migliore dal marzo 2010 e permette a Fca di raggiungere il quarto posto in Europa tra i costruttori", ha precisato il gruppo. La crescita minima, secondo gli analisti, è dovuta al giorno lavorativo in meno e soprattutto alla contrazione di mercati importanti come Francia e Germania che calano rispettivamente del 2,9% e del 2,6%. Nei primi due mesi dell'anno le immatricolazioni di Fca sono state 171.972, ben l'11,8% in più dell'analogo periodo 2016 a fronte del +6,1% del mercato. Tutti i marchi Fiat Chrysler Automobiles hanno chiuso febbraio con segno positivo con Alfa Romeo in testa (+23,5%). Panda e 500 sono state le city car più vendute in Europa (insieme hanno ottenuto una quota del 32,5 per cento nel segmento A) e 500L è stata la più venduta del suo segmento, con il 32,2 per cento di quota. Nel bimestre 2017 l'incremento rispetto ai primi due mesi del 2016 è stato pari al 6,1%, con 2.018.715 auto immatricolate.

Un dato che si attesta a quota +8,7%, paradossalmente più alto rispetto a quello dell'andamento globale del mercato.

Tra i gruppi continua il momento magico di Fca che a febbraio ha visto aumentare le proprie vendite dell'8,7% fermandosi a quota 88.089 unità.

Raccomandato: