Casa » Sport

Juventus, pullman di tifosi accerchiato dai napoletani con mazze e spranghe

20 Marzo, 2017, 15:28 | Autore: Eufebio Giannola
  • Nainggolan festeggia Dzeko autore della terza rete giallorossa

A raccontare l'episodio è Francesco, che era sul pullman dello Juventus Club di Afile (provincia di Caserta), aggredito dai tifosi del Napoli mentre stava andando a Genova.

Dopo la ripartenza dalla stazione di servizio, ecco l'aggressione. L'autista ha provato a seminare le due vetture, che nel frattempo tentavano di speronare il mezzo, ma ad un certo punto ha dovuto fermarsi visto che in mezzo alla carreggiata autostradale c'era un van della Mercedes. Il fatto si è verificato sull'Autostrada del Sole: secondo quanto riportato dall'edizione online de Il Mattino i due gruppi si sono incrociati nel tratto compreso tra Arezzo e Firenze. Al contempo, si fermano anche le auto dei tifosi napoletani che scendono dai veicoli per prendere a sprangate l'autobus dei tifosi bianconeri. Fortunatamente non si sono contati feriti e i tifosi juventini hanno comunque voluto continuare il loro viaggio verso nord per raggiungere lo stadio di Genova. Nel cofano sono state ritrovate le stesse spranghe indicate dai tifosi juventini aggrediti dai teppisti. La conferma è arrivata quando prima del casello di Empoli (dove il Napoli dove giocare alle 12.30) una pattuglia della stradale ha intercettato un van con la targa corrispondente a quella della segnalazione.

Infatti oltre ad una normale rivalità sportiva c'è una vera e propria antipatia diffusa a livello nazionale verso la Juventus accusata da gran parte dei tifosi italiani di essere tutelata troppo dagli arbitri. "L'autista ha sporto denuncia e noi abbiamo testimoniato con lui, ma non sappiamo se i tifosi che ci hanno aggredito siano stati fermati o meno".

Raccomandato: