Voti discreti per Mass Effect: Andromeda

20 Marzo, 2017, 19:45 | Autore: Bianca Mancini
  • Mass Effect Andromeda

Mass Effect: Andromeda non è, a conti fatti, il capolavoro che abbiamo sognato per anni.

BioWare prova a mettere un freno agli insulti sessisti verso una ex dipendente di EA, ingiustamente insultata per le animazioni di Mass Effect: Andromeda. Queste segnalazioni sono false.

Mass Effect: Andromeda debutterà il prossimo 23 marzo su PS4, Xbox One e PC. Rispettiamo le opinioni dei giocatori e della community e accettiamo il feedback riguardo ai nostri giochi. Fernando Melo, producer di Mass Effect Andromeda, ha comunque pubblicato su Twitter alcune indicazioni, secondo cui il change log dovrebbe essere pubblicato domani.

Non è stato chiarito, insomma, quale ruolo Leost abbia avuto all'interno di BioWare, che si riferisce a lei solo come "ex dipendente di Electronic Arts". "Ma attaccare delle persone, a prescindere dal loro coinvolgimento nel progetto, non è mai accettabile". Per quanto ho potuto vedere, i recensori sembrano condividere almeno in parte le lamentele espresse dall'utenza nel fine settimana: l'impressione generale che se ne raccoglie è che la trama sia molto diluita e appesantita da una scrittura mediocre, il sistema di coperture automatiche faccia qualche bizza, e la resa visiva dei personaggi non sia certo brillante.

Raccomandato: