Caso Consip: nessun scontro tra Procure, resta inchiesta solida

19 Aprile, 2017, 21:03 | Autore: Benvenuta Pasqualone
  • Consip Orlando allo stato non c'è scontro procure Roma-Napoli

"E' evidente che qualcosa non è andato a Napoli, tant'è che la procura di Roma indaga su fatti che si sono verificati lì".

Alla luce dell'iscrizione nel registro degli indagati di Scafarto, oggi l'avvocato difensore di Tiziano Renzi Federico Bagattini si è recato a Roma e ha incontrato i pm. "Sia dalla procura Roma che da quella di Napoli emerge che allo stato non c'è uno scontro". La Procura di Giuseppe Pignatone ha deciso di revocare le indagini al Noe e di indagare il suo ufficiale di punta, reo di aver tirato in ballo anche i servizi segreti.

E' "indispensabile" garantire che le indagini di Roma e Napoli sul caso Consip "mantengano preminenza assoluta e proseguano con prontezza ed efficacia, senza indebite sovrapposizioni e condizionamenti da parte di questo Consiglio". Lo ha detto il vice presidente del Csm Giovanni Legnini nella conferenza stampa sulla vicenda Consip.

Per quanto riguarda il filone di indagine che riguarda il mega appalto FM4, continua l'analisi del materiale acquisito la scorsa settimana nel corso delle perquisizioni svolte nella sede dell'agenzia per gli acquisti nella pubblica amministrazione.

Su questo fronte, gli accertamenti dei magistrati vanno avanti e non è escluso che nei prossimi giorni possa essere acquisita altra documentazione dagli uffici della Consip. Legnini ha anche spiegato che il Csm potrebbe intervenire se emergesse che il coordinamento tra le due procure che indagano su Consip "non ha funzionato".

Per la prossima settimana è attesa infine la decisione del giudice per le indagini preliminare sulla richiesta avanzata dalla procura di interdire la Romeo Gestioni, la società di Alfredo Romeo.

Respinta quindi la richiesta di apertura della pratica al Csm da parte del laico di Forza Italia Pierantonio Zanetti che contestava l'attribuzione sbagliata di un'intercettazione telefonica nella relazione del capitano del Noe.

Raccomandato: