Colpo di coda dell'inverno, temperature in calo: meglio al sud

19 Aprile, 2017, 23:18 | Autore: Piera Gizzi
  • Meteo a Torino una bellissima settimana soleggiata

Il sole dovrebbe tornare a deliziarci nel fine settimana, ma il tempo dovrebbe essere variabile su tutta la Penisola, con alternanza di schiarite e annuvolamenti. In Appennino centrale sono attese deboli nevicate fin sotto i 1000 metri e probabilmente anche in vari centri urbani prossimi a tale quota. Dunque nella prima fase (martedì) sulla nostra regione le correnti saranno orientate da ovest trasportando aria ancora piuttosto mite.

L'aumento della nuvolosità annuncia l'arrivo dell'aria fredda dal nord Europa. Aria di origine artica è in procinto di interessare le regioni italiane.

I fenomeni riguarderanno i versanti appenninici del centro-sud esposti ad est, dove potrebbe nevicare a quote basse per la stagione.

Chiariamo subito che resteremo sotto media almeno fino al 25 Aprile, ma dopo il periodo clou giovedì-sabato (in cui saremo sotto media di circa 7/8°C) proseguiremo con 4,3 ed infine 2°C sottomedia: insomma quasi 72 ore degne di gennaio e poi fresco più "normale". Precipitazioni che in serata assumeranno carattere nevoso sulle cime dell'appennino. Temperature minime in diminuzione.

Sempre secondo Giuseppe Stabile, mercoledì 19 aprile il cielo sarà poco nuvoloso lungo la costa con locali addensamenti; nelle aree interne la nuvolosità risulterà più diffusa e associata a moderate precipitazioni, nevose al di sopra dei 1200 metri. In montagna, a 1400 mt sono previste temperature anche fino a -3/-4°C. Dal 17 aprile l'Ufficio Idrometeorologico Slovacco (SHMU) ha emesso diverse allerte per un maltempo di ritorno che riporta più all'inverno che non a metà primavera, con diverse nevicate, vento freddo e pioggia in molte zone del paese.

Raccomandato: