Papa Francesco a Fatima: pastorelli Francesco e Giacinta santi il 13 maggio

20 Aprile, 2017, 14:48 | Autore: Santina Resta

Il 13 maggio 2000, diciassette anni fa, fu Giovanni Paolo II a Fatima a proclamare beati Francesco e Giacinta Marto, i due pastorelli di Fatima. Una prima volta in tutto che è stata annunciata oggi da Papa Francesco. Lo ha annunciato questa mattina Papa Francesco nel corso del Concistoro ordinario pubblico per il voto su alcune cause di canonizzazione.

Il viaggio papale a Fatima era annunciato da tempo e, essendo la canonizzazione riservata ai pontefici, in molti, non solo nella chiesa portoghese, avevano auspicato che la canonizzazione fosse fissata per il 13 maggio, a cento anni esatti dalla prima apparizione della Madonna, cosicché Bergoglio potesse presiederla nel santuario di Fatima. Con Francisco e Giacinta c'era anche la cugina Lucia, divenuta suor Lucia e vissuta fino a oltre i novanta anni. Giacinta e Francesco Marto sono stati i più giovani dei beati proclamati da Giovanni Paolo II: proprio nel decreto sulle virtù eroiche dei due giovani pastorelli di Fatima, la Chiesa affermava che anche i bambini possono percorrere in pienezza la via della santità. Francisco e Giacinta, come predisse la Madonna, morirono poco dopo, rispettivamente il 4 aprile 1919 (all'età di 11 anni) ed il 20 febbraio 1920 (all'età di 10 anni). Portato in ospedale in stato di coma, fu sottoposto ad intervento chirurgico, seppure in una struttura sanitaria inadeguata per la cura di lesioni traumatiche così gravi dove permase in un quadro di particolare gravità clinica con elevato rischio di decesso, o di stato vegetativo permanente o di gravi deficit cognitivi, nella migliore delle ipotesi. Tre giorni dopo, invece, il bambino venne dimesso, guarito completamente.

Una decisione, quella della canonizzazione dei pastorelli di Fatima, attesa da molti. Il prefetto della Congregazione per le cause dei santi, il cardinale Angelo Amato, ha ricordato che i tre pastorelli nel 1916 avevano assistito alle apparizioni dell'angelo della pace e, a partire dal 13 maggio dell'anno successivo, a quelle della Vergine.

Santi anche i piccoli Cristoforo, Antonio e Giovanni, adolescenti martiri in Messico nel 1529.

Raccomandato: