Atene in piazza contro l'austerity

18 Mag, 2017, 07:45 | Autore: Doriano Lui
  • Austerity, Grecia in piazza. Tafferugli

Misure che dovrebbero essere applicate tra il 2018 e il 2021, vale a dire subito dopo la fine del programma di risanamento in corso, questi provvedimenti, inoltre, prevedono ulteriori tagli alle pensioni e nuovi aumenti di imposte. Altre 6mila persone hanno protestato a Salonicco.

I trasporti pubblici ad Atene, metro, bus, tram, funzioneranno a singhiozzo mentre i collegamenti marittimi fra le isole subiscono disagi già da diverse ore per lo sciopero di 48 ore dei marittimi. Ad Atene, la polizia ha lanciato gas lacrimogeni contro alcuni giovani manifestanti che hanno attaccato gli agenti con sassi e petardi davanti al Parlamento, mentre si svolgeva una marcia di protesta. Decine di voli, soprattutto interni sono stati annullati, mentre i voli internazionali hanno subito ritardi per la mobilitazione di 4 ore dei controllori di volo. Il governo ha raggiunto all'inizio di maggio un'intesa con i creditori, che consentirà il pagamento di una nuova tranche di aiuti di circa 8 miliardi di euro, senza i quali in estate Atene non potrebbe ripagare gli interessi sul debito, tornando nuovamente sull'orlo della bancarotta.

Per la Cina si apre una nuova importante opportunità economica... in Europa.

Raccomandato: