Cassa integrazione crolla ad aprile - rapporto INPS

18 Mag, 2017, 19:53 | Autore: Doriano Lui
  • Cassa integrazione crolla ad aprile - rapporto INPS

A marzo del 2017 arrivano a 111.334 le domande di indennità di disoccupazione.

Così l'Osservatorio Inps sulla cig secondo cui rispetto a febbraio si è registrata una crescita per le richieste di disoccupazione del 5,77%. Se si confrontano questi dati con i primi tre mesi del 2014, si vede che le richieste di disoccupazione, tre anni fa, superavano quota 532mila, mentre nel primo trimestre del 2015 erano 494.359.

L'Inps ha reso noto, inoltre, che le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate ad aprile 2017 sono state 7,4milioni. Il calo tendenziale delle richieste ad aprile è stato forte soprattutto al Centro, con -66%, mentre al Sud si è registrato un -49,3%.

Secondo quanto si legge nell'Osservatorio sulla cassa pubblicato dall'Inps, sono crollate le richieste di cassa integrazione ad aprile: sono arrivate dalle aziende richieste per 23,9 milioni di ore di fermo con un calo del 38,8% rispetto a marzo (39,1 milioni di ore chieste) e del 58,1% rispetto ad aprile 2016 (57 milioni di ore). In particolare, la variazione tendenziale è stata pari a -55,5% nel settore Industria e -34,3% nel settore Edilizia. Nel mese di aprile 2017 rispetto al mese precedente si registra una variazione congiunturale del 34,7%. Gli interventi in deroga sono stati pari a 2,0 milioni di ore autorizzate ad aprile 2017 registrando un decremento del 38,2% se raffrontati con aprile 2016, mese nel quale erano state autorizzate 3,2 milioni di ore.

"Il calo sensibile del 43% delle richieste di cig nei primi 4 mesi dell'anno rispetto al 2016 - sottolinea - è frutto sia di un miglioramento del clima economico che delle nuove regole rigide di concessione degli ammortizzatori". La variazione congiunturale registra nel mese di aprile 2017 rispetto al mese precedente un decremento pari al 29,8%.

Raccomandato: