Fincantieri diventa azionista di maggioranza di Stx Europe

19 Mag, 2017, 23:38 | Autore: Doriano Lui
  • Fincantieri, è fatta: 79,5 milioni per i cantieri Saint Nazaire

Il gruppo italiano ha firmato l'accordo per l'acquisizione del 66,66% del capitale di Stx France. L'intesa prevede un prezzo di acquisto per la quota oggetto dell'operazione di 79,5 milioni di euro, che la società pagherà tramite risorse finanziarie disponibili. Anche se si tratta di un'acquisizione relativamente contenuta, l'operazione piace anche agli uomini di Fidentis che si attendono che Fincantieri "possa estrarre sinergie dall'acquisizione di Stx France, rafforzando la propria posizione nel settore navale globale". Nel 2016 ha generato ricavi per circa 1,4 miliardi di euro.

Eventuali modifiche alle previsioni del Piano Industriale 2016-2020 di Fincantieri saranno valutate e comunicate alla luce del perfezionamento degli accordi tra i futuri azionisti di Stx France. In base all'accordo, il gruppo italiano gestirà la società, riservando alcuni diritti allo Stato francese, così come era stato prospettato.

"Un utile di 763mila euro, al netto di imposte e oneri finanziari, è uno tra i dati più significativi del progetto di bilancio relativo all'esercizio 2016, approvato oggi dal Consiglio d'Amministrazione di "AMIU S.p.A. Taranto" presieduto dal dottor Carmine Pisano".

"Ieri c'è stata la pronuncia da parte del sindacato francese, che si è diviso", ha spiegato Bono. Carico di lavoro complessivo pari a euro 26,6 miliardi e pari a circa 6 anni di lavoro se rapportato ai ricavi del 2016: il backlog al 31 marzo 2017 è pari a euro 20,8 miliardi (euro 15,4 miliardi al 31 marzo 2016) con 103 navi in portafoglio e il soft backlog è pari a circa euro 5,8 miliardi (circa euro 3,8 miliardi al 31 marzo 2016). "La competizione deve essere fra Europa e resto del mondo", ha proseguito nella sua relazione l'Ad.

"Mogherini - ha ricordato Bono - ha detto che si dovrebbe partire con l'unificazione degli stati maggiori della difesa in Europa".

Raccomandato: