Casa » Sport

Gravissime le condizioni di Nicky Hayden investito mentre era in bici

20 Mag, 2017, 10:40 | Autore: Eufebio Giannola
  • Cesena: emorragia cerebrale per Nicky Hayden

Resta gravissimo il quadro clinico di Nicky Hayden, il pilota statunitense della Superbike investito ieri pomeriggio da un'auto mentre era in bicicletta a Misano Adriatico, nel Riminese.

E' quanto si apprende dall'ospedale Bufalini di Cesena (trauma center per l'Emilia Romagna), dove Hayden è ricoverato nel reparto di Rianimazione.

Le lesioni cerebrali sono tali da non alimentare nessuna speranza, ma la fibra di Kentucky Kid è molto forte e, sebbene, il suo corpo sia tremendamente provato (i medici lo hanno giudicato non operabile) ha un fisico che continua a lottare dimostrando la sua fibra di combattente. A preoccupare maggiormente sono le lesioni alla testa.

Intanto Valentino Rossi, sulla sua pagina Facebook, ha pubblicato una lettera all'amico: "E' uno dei migliori amici che ho avuto nel paddock". Quella stagione si chiuse con il mondiale per me e con il suo primo podio a Phillip Island. "Forza Nicky, siamo tutti con te". Dopo qualche anno abbiamo lottato uno contro l'altro per il mondiale 2006 fino all'ultima gara e alla fine, purtroppo per me, mi ha battuto ed è diventato il campione del mondo della MotoGP. Lo scontro è avvenuto all'altezza di via Ca' Raffaelli, con il giovane che procedeva verso il mare e il campione della MotoGP in sella alla bici che proveniva da via Cà Raffaelli e si stava immettendo sulla via Tavoleto. Il lungo pensiero via social della leggenda sportiva termina: "Il più bel ricordo che ho di lui però è quando è venuto a darmi la mano dopo la sfortunata gara di Valencia 2015, durante il giro d'onore". Il suo sguardo di supporto dentro il casco è uno dei pochi ricordi positivi che ho di quel giorno.

Raccomandato: