Casa » Sport

NBA, Cavs subito vincenti con i Celtics

20 Mag, 2017, 13:44 | Autore: Eufebio Giannola
  • Nba, Cleveland domina Boston 117-104

I Cavs vincono la prima partita della serie e fanno proprio il fattore campo grazie a questo successo in trasferta.

Se contro John Wall i Celtics avevano alternato 8 difensori, contro LeBron il piano non è stato molto differente. Ma viene dalle parole di LeBron James, che dopo una notte da 38 punti in 42' ha ammesso: "Non abbiamo nemmeno giocato così bene.". I Cavs, dopo nove giorni di riposo, hanno dimostrato sin da subito la voglia di azzannare la partita chiudendo il primo quarto sul +11 (30-19) e andando all'intervallo lungo in vantaggio di 22 punti (61-39).

Sei di esse portano la firma di Kevin Love, chirurgico dall'arco in una sfida chiusa con il suo massimo in carriera ai playoff: per il numero 0 sono 32 punti conditi da 12 rimbalzi, realizzati per lo più in faccia a quel Kelly Olynyk che nell'ultimo incrocio durante la post-season di due anni fa lo aveva messo volutamente ko con un colpo tutt'altro che "di gioco". Dei 130 punti segnati da Cleveland (record di franchigia nei playoff) 30 arrivano da LeBron James, che ci aggiunge anche 7 assist, 4 rimbalzi, 4 recuperi e 3 stoppate nella solita prestazione totale che annichilisce ogni tentativo fatto dagli avversari per contenerlo.

"L'andamento della partita nel primo tempo provoca, giocoforza, che tutto il secondo tempo diventi un lunghissimo garbage time, con Cleveland che arriva addirittura sul +50, a 9'59" dalla fine (110-60), per poi chiudere sul 130-86.

Di seguito vi proponiamo ben 10 minuti circa di highlights della gara 1 della finale Eastern Conference tra Cleveland Cavaliers e Boston Celtics.

Raccomandato: