Casa » Sport

Serie B, la notte dei verdetti nell'ultima giornata cadetta

20 Mag, 2017, 02:09 | Autore: Eufebio Giannola
  • I PEGGIORI DELLA 41a GIORNATA

Stasera si chiude la regular season del campionato di Serie B. Tanti verdetti ancora in sospeso.

Il Vicenza perde anche l'ultima gara in casa contro lo Spezia per 0 a 1, retrocedendo così in Lega Pro mentre la squadra di Di Carlo con questi tre punti ha conquistato i playoff. In caso di arrivo a pari punti il Verona è in vantaggio nello scontro diretto.

E' molto difficile che i playoff non si giochino anche perchè devono verificarsi contemporaneamente queste condizioni: che il Frosinone, attualmente terzo a +8 sulla quarta, batta la Pro Vercelli e che il Cittadella non batta l'Entella, che il Perugia non batta la Salernitana e che il Benevento non batta il Pisa. Se si qualificano cinque squadre (ossia il Frosinone vince e lo Spezia no, con il Carpi che non perde) la 5ª va in semifinale; se invece si qualificano solo quattro squadre (ossia il Frosinone vince, lo Spezia no e il Carpi perde) anche la 6ª salta il preliminare; in corsa c'è anche il Novara, che per qualificarsi deve vincere a Carpi e sperare che il Frosinone non vinca per non restare a -15 come oggi. Il playout si gioca se tra quart'ultima e quint'ultima non ci sono più di 4 punti: se il distacco è superiore ci sono quattro retrocessioni dirette. A quarantasei Avellino e Ternana che, insieme alle rondinelle, proveranno il tutto per tutto per evitare quel diciottesimo posto.

Raccomandato: