Attentato a Manchester, identificata la prima vittima: Georgina aveva 16 anni

24 Mag, 2017, 10:30 | Autore: Santina Resta
  • Espolosione all’Arena di Manchester identificato l'attentatore

In seguito, il capo della polizia di Manchester Ian Hokins ha rivelato l'identità del kamikaze: si tratta di Salman Abedi, 22 anni.

Secondo gli inquirenti, questa potrebbe essere la dinamica dell'attentato che nella serata del 22 maggio ha provocato almeno 22 vittime e una sessantina di dìferiti tra cui alcuni bambini (ma il bilancio è provvisorio) nel palazzetto della città britannica. E reparti di artificieri sono in effetti arrivati rapidamente sul posto, per condurre almeno un paio di detonazioni controllate di oggetti sospetti. Decine di persone hanno lasciato il centro commerciale terrorizzate. Ancora 12 i dispersi, ragazzini e bambini con i quali i genitori non riescono a mettersi in contatto.

Il numero dei morti include lo stesso attentatore, è "morto sulla scena" ha detto il capo della polizia. Una deflagrazione nella zona del foyer, non lontano dalle biglietterie, subito fuori dall'area degli spalti.

Ordigno coi chiodi - La bomba utilizzata dall'attentatore suicida aveva chiodi al suo interno per causare molti più danni. "Potrei menzionare che l'Isis ha rivendicato l'attacco a Manchester benché loro rivendichino la responsabilità praticamente di ogni attacco".

In un certo senso, al terrorismo ci si abitua. "Questa notte il nostro cuore si è spezzato".

Unanime sul web la solidarietà dei leader mondiali alla Gran Bretagna. L'uomo è stato arrestato a Chorlton, una località a pochi chilometri a sud di Manchester, mentre si trovava vicino ad un supermercato della catena Morrisons. "E' improbabile che, se l'ordigno era sofisticato, il kamikaze lo abbia assemblato da solo: l'esperienza dimostra che le organizzazioni sono restie a sprecare il know-how di un fabbricante di bombe in un attacco, preferendo mantenerlo o mantenerla per un altro attacco", ha detto una fonte al Mail, "E' perciò altamente probabile che questo terrorista faccia parte di una cellula o abbia un'organizzazione di supporto e loro sono la priorità".

"Sono distrutta. Dal profondo del mio cuore, mi dispiace così tanto". Rinviati anche comizi e appuntamenti di altri partiti.

È Salman Abedi il kamikaze he si è fatto esplodere al termine del concerto della cantante Ariana Grande alla Manchester Arena. Tre per il momento le vittime identificate: una bambina di 8 anni, Saffie Roussos, che era al concerto con la madre Lisa e una sorella, entrambe ferite.

Manchester visse il suo momento di massima espansione nel XVIII secolo quando, sotto la spinta delle innovazioni tecniche, innumerevoli imprese tessili vi si stabilirono e la resero una fra le più importanti città della rivoluzione industriale in Inghilterra.

Raccomandato: