Ivanka Trump in visita alla comunità di Sant'Egidio

25 Mag, 2017, 19:01 | Autore: Benvenuta Pasqualone

I cattolici del resto sono importanti per Trump: rappresentano il 30% circa del paese, e in maggioranza hanno votato per lui, nonostante i messaggi anti-migranti e il carico di "valori" che porta con sé il miliardario, tutt'altro che prossimo a quelli cattolici tradizionali, specie della componente latino-americana. "Sono donne notevoli", ha aggiunto, "che hanno affrontato sfide indicibili: è un onore incontrarle, poter parlare della loro lotta e di come sono state capaci, con l'aiuto della Comunità, di ricostruire la loro vita". E proprio quell'incontro le ha toccato il cuore.

Nel corso degli incontri i responsabili di Sant'Egidio hanno esposto a Ivanka i vari progetti della comunità sia sul fronte della lotta allo sfruttamento degli esseri umani, al contributo per la pace e alla prevenzione e cura dell'Aids in Africa.

Ivanka Trump "e' rimasta impressionata dalla figura del Papa, ha detto che l'incontro tra il Pontefice e il padre e' stato lungo e fruttuoso". Ivanka ascoltava, accanto la sua segreteria prendeva appunti.

"Voglio ringraziarvi per il lavoro che fate non solo qui, ma in tutto il mondo", ha detto Ivanka. A un certo punto, quando una delle donne presenti è stata sopraffatta dalle lacrime, la First Daughter si è alzata ed è andata ad abbracciarla.

Storie di dolore ma anche di salvezza. Ha voluto sapere le possibili soluzioni. Ho parlato con questi leader straordinari del lavoro fatto e che si potrà fare ancora meglio. Un confronto quindi franco, come sempre fa il Papa.

Melania al Bambin Gesù, Ivanka a Sant'Egidio Sarà accompagnato dalla moglie Melania, che visiterà la Cappella Paolina e la Sala Regia: al termine entrambi i coniugi visiteranno la Cappella Sistina e la Basilica di San Pietro.

Raccomandato: