Donald e Melania Trump arrivano a Roma: città blindata

26 Mag, 2017, 12:00 | Autore: Santina Resta
  • Donald e Melania Trump arrivano a Roma: città blindata

Donald Trump in Italia. Non mi pare che Donald Trump stia imparando a fare il buon presidente. Mercoledì vedrà il Papa, il presidente della Repubblica e il presidente del Consiglio.

Meno di 24 ore per Donald Trump a Roma, ma sufficienti a stravolgere la viabilità della Capitale e a causare non pochi disagi ai romani e ai turisti. "Raggiungere la pace - ha sottolineato oggi nel discorso al Museo di Israele con cui ha chiuso la seconda tappa della sua prima missione internazionale - non sarà facile". Roma, comunque, è abituata al caos e, a parte qualche ingorgo di troppo, dovrebbe filare tutto liscio.

Arriva Donald Trump e Roma si blocca. Ad accompagnare Trump, la First lady Melania e la figlia Ivanka, subito dietro, entrambe in nero totale, compreso il velo di pizzo che le copre la testa. Nel frattempo Melania visiterà la Cappella Paolina e la Sala Regia.

IL SISTEMA DI SICUREZZA IN VATICANO - In occasione dell'incontro tra il Presidente Trump e Papa Francesco, la zona di sicurezza esterna al Vaticano sarà delimitata da via della Conciliazione, piazza Pio XII, largo degli Alicorni, via Paolo VI, largo e via di Porta Cavalleggeri, la galleria Pasa e i tratti iniziali di via Aurelia, via delle Fornaci e via della Stazione Vaticana.

Ieri il primo corteo presidenziale è sfrecciato dall'aeroporto di Fiumicino a Villa Taverna residenza dell'ambasciata americana nel quartiere Parioli. Particolarmente severe sono le misure di sicurezza adottate nella Capitale, con diverse zone chiuse al traffico e le linee dei mezzi pubblici deviate.

Il sit-it si è chiuso molto simbolicamente al canto di "Imagine" dei Beatles. Percorsi top secret, a parte gli appuntamenti in agenda.

Nessun presidente americano in carica - Barack Obama era andato quando era ancora senatore - si era mai recato al muro del Pianto prima di Trump.

Per ogni spostamento di Trump e del suo entourage sono state previsti dal centro per la gestione della sicurezza quattro possibili itinerari, che terranno conto dei tre cerchi concentrici di sicurezza previsti. Già scattato il piano sicurezza con le bonifiche del percorso che affronterà il presidente degli Usa e l'utilizzo di auto blindate, unità cinofile e artificieri. Le chiusure sono iniziate questa mattina, alle 7. Prevede la limitazione per due linee tram, 3 e 19, con l'attivazione della navetta-bus 19 da piazza Galeno verso viale delle Belle Arti e piazza Risorgimento.

Inoltre la deviazione riguarda le linee bus 52, 168, 223, 910, n10 e n11.

Come integrazione di tutte le aree di sicurezza, oggi e domani sarà in vigore anche una "Green Zone". Attorno al Vaticano verrà effettuata la totale chiusura al traffico di veicoli e pedoni. I varchi d'accesso per i pedoni sono in via Ventiquattro Maggio-piazza del Quirinale, via del Quirinale-via Ferrara, vicolo Mazzarino-via della Consulta e via della Dataria-salita di Montecavallo. Centinaia gli agenti delle forze dell'ordine impiegati.

Raccomandato: