Casa » Sport

Diritti tv, la Champions League torna sulla Rai dal 2018

31 Mag, 2017, 21:55 | Autore: Eufebio Giannola
  • Repubblica: Sky e Rai, la Champions cambia broadcaster dal 2018

E' febbre da Champions League, in queste ore, con la finalissima tra Juventus e Real Madrid che si giocherà sabato sera. Dalla stagione 2018 sino al 2021 la Rai trasmetterà, ogni mercoledì, una partita di un'italiana in questa competizione, secondo quanto riportato da la Repubblica. Mediaset che attualmente detiene i diritti relativi a tale competizione difficilmente farà un offerta ma, salvo soprese, la Champions tornerà sui canali Sky. Se da una parte è praticamente sicuro che i vertici del Biscione non offriranno per l'esclusiva pay, o comunque non produrranno un'offerta migliore di quella della concorrenza (Sky), è anche molto probabile che neanche la parte free sia di particolare interesse per chi ha speso una cifra clamorosa per i precedenti tre anni (senza un consistente vantaggio economico). L'Uefa per il triennio 2012-15 aveva incassato dall'Italia 450 milioni (Mediaset e Sky), poi la follia di Mediaset, 690 milioni per il triennio 2015-18. Almeno sino a dicembre, poi si spera che le nostre, essendo quattro, possano superare i gironi.

L'azienda di Murdoch corrisponderà circa 200 milioni di euro a stagione che saranno però ammortizzati dai 40 che la Rai verserà a Sky per le gare delle italiane più la Supercoppa europea: la firma del nuovo accordo slitterà di qualche settimana a causa delle dimissioni del dg di viale Mazzini Campo Dell'Orto. "Per il prossimo, 18-21, dovrà accontentarsi, come detto, di circa 600 milioni".

Raccomandato: