Manchester: arrestato un 24enne per legami con l'attentato

04 Giugno, 2017, 05:15 | Autore: Bianca Mancini

La polizia di Manchester ha arrestato un 24enne nell'ambito dell'indagine sulla strage alla Manchester Arena che è costata la vita a 22 persone. Il giovane, riportano i media inglesi citando la polizia, sarebbe stato fermato nel quartiere di Rusholme, a sud della città, zona che ieri era stata isolata a causa della presenza di un'auto considerata "significativa" per le indagini.

L'attentato è stato compiuto da Salman Abedi, britannico di origine libica di 22 anni: l'uomo si è fatto esplodere e l'attacco è stato rivendicato dai jihadisti dello Stato islamico. Delle 17 persone arrestate fino ad ora, compresa quest'ultima, sei sono state liberate senza essere incriminate, mentre undici uomini di età comprese tra 18 e 24 anni restano in custodia. Domani la pop star si esibirà a Manchester insieme con tante altri cantanti all'Old Trafford Cricket Ground di Manchester in un mega concerto in memoria delle vittime.

Raccomandato: