Al via operazione Mare sicuro 2017

17 Giugno, 2017, 16:48 | Autore: Fausta Monteleone
  • Mare sicuro 2017: la Capitaneria

Per questo il Comandante della Capitaneria di Molfetta, Comandante di Fregata Nicola Albino, nel corso della conferenza stampa di presentazione dell'operazione invita alla prudenza, a non sopravvalutare mai la propria esperienza e seguire le buone regole del mare riassunte in un vademecum che gli stessi uomini della Capitaneria cittadina si stanno impegnando alacremente a divulgare anche attraverso la "Maratona 2017: star bene... al mare", un ciclo di conferenze e dimostrazioni, che partiranno nei prossimi giorni, grazie alla sinergica collaborazione con la Croce Rossa sulle spiagge libere e negli stabilimenti.

Le attività, saranno pianificate a livello regionale dal Reparto Operativo della Direzione Marittima del Lazio, e vedranno il dispiegamento di tutti i mezzi navali e terrestri dei Comandi Guardia Costiera regionali, impegnati con modalità e procedure adeguate alle linee guida ministeriali che annualmente determinano gli obiettivi ed i risultati da conseguire.

L'operazione Mare Sicuro sarà strutturata in modo da prevedere, nei periodi di maggior afflusso, la presenza lungo il litorale di pattuglie di militari, coadiuvate a mare da mezzi nautici, con lo scopo di porre la massima attenzione ai luoghi e alle località ove maggiore è la presenza turistico-balneare. Giovanni Pigna, metterà in atto l'operazione "Mare Sicuro", in linea con le direttive del superiore Comando Generale. "Il nostro sforzo - conclude il Comandante PISCHEDDA - mirerà ad assicurare un costante presidio nelle spiagge e nel mare della Provincia di Imperia, garantendo rapidi interventi di soccorso in favore di bagnanti, diportisti e subacquei".

Intensificazione dei controlli a mare e a terra, per assicurare la corretta fruizione del mare e l'ordinato svolgimento delle relative attività ludiche e produttive, prevenire e reprimere le condotte illecite che potenzialmente possano rappresentare un pericolo per le persone, per l'ecosistema marino, per il patrimonio marino e per le risorse ittiche. Ci saranno controlli preventivi, verifiche negli stabilimenti balneari, circolo nautico e società di noleggio.

In ultimo, nell'ambito dell'operazione "Mare Sicuro 2017", assume particolare rilevanza la diffusione e divulgazione del numero pubblico per segnalare tutte le emergenze in mare, "Numero Blu 1530"; un servizio attivo su tutto il territorio nazionale H24 e 365 giorni l'anno, completamente gratuito per il cittadino, sia da cellulari che da numeri fissi, messo a disposizione dalle Capitanerie di Porto per la salvaguardia della vita umana in mare, la sicurezza ed il tranquillo svolgimento delle attività balneari e turistiche in qualsiasi punto degli ottomila chilometri di costa.

Raccomandato: