Figlia di Riina chiede bonus bebè: Comune di Corleone dice di no

18 Giugno, 2017, 20:37 | Autore: Benvenuta Pasqualone
  • No al bonus bebè per Lucia Riina

E' stato negato il bonus bebè a Lucia Riina, ultimogenita del boss Totò Riina.

Lucia Riina, la figlia minore del superboss Totò Riina, ha gfatto domanda al comune di Corleone per ottenere il bonus bebè, un assegno riconosciuto a chi non ha redditi elevati.

E anche l'Inps ha ribadito che la figlia di Riina non ha diritto all'assegno mensile previsto per i genitori con un reddito massimo di 25mila euro. L'altro fratello, Giovanni Francesco, è in galera e sconta l'ergastolo per alcuni omicidi; Maria Concetta, la più grande, vive in Puglia con il marito. Le famiglie delle vittime di mafia insorsero e da quel momento Lucia tornò nell'ombra, prima di questa bizzarra richiesta, quasi un'ostentazione di normalità che mal si concilia con quanto sosteneva il padre in una conversazione intercettata in carcere: "Se recupero un terzo di quello che ho, sono sempre ricco". Lucia lavora, fa la pittrice.

Raccomandato: