Gb, dopo le critiche May riceve vittime dell'incendio di Londra

18 Giugno, 2017, 18:22 | Autore: Santina Resta
  • Gb, dopo le critiche May riceve vittime dell'incendio di Londra

Londra. Purtroppo è finita la speranza per i due fidanzati veneti rimasti intrappolati nell'incendio della Grenfell Tower di Londra: Gloria Trevisan e Marco Gottardi non sono più nella lista dei dispersi, ma in quella delle vittime.

E mentre la premier Theresa May, duramente contestata da scampati al disastro e parenti delle vittime, ammette che "non è stato fatto abbastanza" per dar sostegno e informazioni alle famiglie colpite dal disastro, assicurando loro che entro tre settimane tutti gli sfollati avranno un tetto, continua la polemica sulla sicurezza inesistente della Grenfell Tower. Il bilancio del tragico rogo è stato rivisto al rialzo dagli inquirenti. "Sappiamo che almeno 30 persone sono morte in seguito all'incendio e temo che il numero sia destinato ad aumentare" ha detto il comandante Stuart Cundy, annunciando l'apertura di un'inchiesta ma escludendo comunque l'ipotesi del dolo. Almeno 10 persone sono in condizioni critiche in ospedale. Intanto cresce la rabbia per l'uso di un materiale di rivestimento scadente che avrebbe favorito il propagarsi delle fiamme.

Raccomandato: