I 58 dispersi nel rogo alla Grenfell Tower sono da considerare morti

18 Июня, 2017, 20:51 | Autore: Santina Resta

La 'dark side' di Londra è la Grenfell Tower, annerita e diventata una trappola mortale per decine di persone.

Londra - Gloria Trevisan e Marco Gottardi, i due giovani italiani intrappolati nel rogo della Grenfell Tower di Londra, sono morti.

Ieri è arrivata l'autocritica del premier Theresa May, oggi le parole, pesanti, del sindaco laburista della capitale britannica, Sadiq Khan.

"Il primo ministro stamattina ha presieduto un incontro intergovernativo per assicurare che sia fatto tutto il necessario per sostenere le persone colpite dalla tragedia alla Grenfell", ha detto un portavoce, "più tardi, incontrerà un gruppo di residenti, vittime, volontari e leader della comunità locale al Numero 10", sede del governo.

May si era recata sul posto mercoledì stesso per parlare con i soccorritori, ma non ha parlato con le persone coinvolte e per questo ha ricevuto numerose critiche. Nella notte tra il 13 e il 14 giugno è stato colpito da un incendio le cui cause sono ancora da chiarire nel quale sono rimaste uccise almeno 30 persone.

Raccomandato: