La Farnesina: Gloria e Marco sono morti

19 Giugno, 2017, 21:22 | Autore: Benvenuta Pasqualone

Le speranze di trovare qualche superstite sono "nulle".

Non solo: lo stesso rivestimento copriva edifici teatro di incendi in Francia, negli Emirati arabi e in Australia e in tutti quei casi il rogo aveva finito per avvolgere tutta la struttura, ha rivelato "Newsnight", un programma della Bbc. La ditta che ha curato la ristrutturazione del grattacielo del 1974, la Rydon, ha assicurato che i lavori rispettavano le normative anti-incendio.

Non si dà pace Behailu Kebede, il tassista londinese scampato all'incendio della Grenfell Tower, l'enorme rogo che si è trasformato in tragedia uccidendo decine di persone.

John Cowley, direttore dell'azienda, ha riferito che si tratta di materiale denominato Reynobond PE, che al metro quadro costa due sterline in meno rispetto a Reynobond FR, il quale sarebbe invece "resistente al fuoco".

Sono deceduti Gloria Trevisan e Marco Gottardi, i due fidanzati italiani dispersi nell'incendio della Grenfell Tower a Londra. Anche l'azienda Omnis Exteriors, fornitrice del composto di alluminio usato all'esterno dei ventiquattro piani, ha fatto sapere che si trattava dell'opzione più economica. Il papà di Gloria ha registrato alcuni di questi file, poi consegnati all'avvocato Sandrin. Una strage che potrebbe non avere un bilancio esatto. Ma il premier britannico smorza la polemica dell'avversario dicendo che è una prima necessità del governo scoprire cosa abbia causato un incendio così "feroce, rapido e inaspettato", e che è stata già aperta un indagine per scovare e punire i colpevoli di questa immane tragedia.

Anche da Buckingham Palace è arrivato un messaggio di cordoglio da parte della Regina Elisabetta: "I miei pensieri e le mie preghiere vanno alle famiglie che hanno perso i loro cari nell'incendio della Grenfell Tower e alle molte persone che sono gravemente ferite in ospedale". E mentre la regina ha incontrato i soccorritori e i volontari, oltre alle famiglie delle vittime, è finita nella bufera il primo ministro Theresa May. All'appello mancano intere famiglie con bambini e giovani.

Raccomandato: