Casa » Sport

Promozione Parma, i complimenti della Samp

19 Giugno, 2017, 15:46 | Autore: Eufebio Giannola
  • Promozione Parma, i complimenti della Samp

Dobbiamo fare ricredere tutti.Io non so se avrò la possibilità di riprovarci, quindi mi dovete fare un favore: "oggi mi dovete portare in Serie B". I grigi rispondono a 3,30 e si fermano al 25% delle scelte, mentre il pareggio al termine dei minuti regolamentari ottiene il 35% a quota 3,10. In lacrime ha voluto dedicare questa affermazione alla propria famiglia e ai compagni che non hanno mai smesso di lottare e di crederci: 'È stato un pianto di gioia e di sofferenza, siamo arrivati al 17 di giugno praticamente cotti, senza avere respiro, facevano 35 gradi all'ombra. Anche Gianni Rivera, il Golden Boy del calcio italiano, tifa per l'Alessandria, che oggi pomeriggio contro il Parma si gioca una storica promozione in serie B 42 anni dopo l'ultima comparsa nella serie cadetta. Nel complesso, però, i quotisti si aspettano una partita dal punteggio "contenuto", con l'Under avanti a 1,65. La caparbia e volitiva Alessandria dei playoff alla fine non ha fatto altro che aumentare i rimpianti per quello che poteva essere e non è stato. Dopo 2 stagioni dunque, tifosi, città, giocatori, allenatori e dirigenti ducali possono festeggiare: a Firenze Alessandria battuta nella finale dei playoff di Lega Pro. Ora sarà interessante anche capire cosa accadrà e che squadra verrà formata, ma di certo il Parma è pronto a tornare grande e anche se ci vorranno degli anni la certezza è che con il lavoro si potrà pensare anche alla vittoria di qualche trofeo prestigioso.

Inesistente la reazione dell'Alessandria, che dà il meglio di sé solo nella prima parte di ripresa, attaccando però senza pericolosità. Il modello è l'Atalanta, l'idea comprarsi Tardini e centro di Collecchio, l'obiettivo salire in subito A. L'ha detto D'Aversa: "In B saremo solo di passaggio". Il Parma abbassa i ritmi, tuttavia - nella loro unica accelerazione del secondo tempo - si portano sul 2-0, con Nocciolini che, a tu per tu con Vannucchi, non sbaglia la conclusione, anche se ad aiutarlo è un rimpallo.

PARMA (4-3-3) Frattali; Mazzocchi, Di Cesare, Lucarelli, Iacoponi; Munari, Scozzarella (dal 20′ s.t. Giorgino), Scavone; Nocciolini (dal 29′ s.t. Coly), Calaiò, Baraye (dal 40′ s.t. Edera).

ALESSANDRIA (4-4-2): Vannucchi; Celjak (dal 72′ Evacuo), Gozzi, Sosa, Barlocco; Marras, Cazzola, Branca, Nicco (dal 65′ Iocolano); Fischnaller, Gonzalez.

Raccomandato: