Cos'è la Formula E, l'evento che arriva a Roma nel 2018

20 Giugno, 2017, 16:51 | Autore: Fausta Monteleone
  • Formula E

Il 14 aprile 2018 prenderà il via nelle strade della Capitale il primo Gran Premio dei bolidi elettrici su un circuito cittadino disegnato nel quartiere EUR. "Futuro significa mobilita' sostenibile, innovazione e rispetto ambiente" ha twittato la sindaca di Roma, Virginia Raggi, celebrando l'ufficialita' del Gran Premio romano.

"Gli organizzatori - prosegue Frongia - effettueranno a Roma investimenti significativi in termini di infrastrutture, come nuove colonnine di ricarica elettrica, postazioni di bike-sharing e car-sharing, wi-fi libero, nonché sarà migliorato il manto stradale nel Municipio IX". Sarà la settima prova del Mondiale di Formula E 17-18. Gli allestimenti dureranno qualche giorno.

Tutti i team gareggiano con lo stesso telaio e la stessa batteria, si parte tutti dallo stesso livello, per cui sono le abilità del pilota e le prestazioni di potenza ed efficienza della vettura a fare la differenza. Parliamo di città come New York, Parigi, Londra, Berlino, Pechino, Santiago del Cile e Città del Messico. "Un sogno che è iniziato quattro anni fa - ha commentato Angelo Sticchi Damiani, presidente dell'Aci e membro del Consiglio Mondiale dello Sport, del Senato e dell'Euroboard Fia, al margine della presentazione del calendario - e che proietta la Capitale nel ristretto gruppo delle grandi città mondiali che ospitano, all'interno dei loro magnifici centri cittadini, i gran premi di Formula E". "Bene anche che Roma non abbia più paura di ospitare grandi eventi sportivi" ha scritto, sempre su Twitter, il ministro dello Sport Luca Lotti.

Raccomandato: