Casa » Sport

Donnarumma, Raiola: "Via dal Milan per clima ostile non per soldi"

20 Giugno, 2017, 20:18 | Autore: Eufebio Giannola
  • Donnarumma diventa Dollarumma: striscione dietro la sua porta e lancio di finte banconote

Purtroppo per la tipologia del rapporto di lavoro, quando il contratto arriva allo spirare, e questo è il lato B della medaglia rispetto al datore di lavoro che è il club che ha formato, impiegato risorse, magari pagato anche profumatamente il calciatore per X anni, quando si arriva a questo tipo di situazioni il rapporto di forza è sbilanciato completamente a favore del giocatore. C'erano già da quando aveva 14 anni, se avesse voluto andar via sarebbe andato via quando non era il titolare del Milan. Eppure per tutti i milanisti c'è ancora una speranza: se Donnarumma prendesse le distanze con decisione dall'uomo che sta gestendo i rapporti fra lui e la società, allora potrebbe finalmente scoppiare la pace fra il promettentissimo talento e l'intero Milan.

Donnarumma ha scaricato il Milan rifiutando il rinnovo.

La situazione al momento è di fatto congelata, visto l'impegno del portiere con l'Under; il Milan sta continuando a guardarsi intorno per tutelarsi e trovare strade alternative ma, come suggerito dallo stesso Abbiati, la porta non può che rimanere aperta per lui, che fino a qualche giorno veniva valutato come un autentico patrimonio su cui i rossoneri puntavano a costruire la squadra del futuro. Noi non abbiamo nessun accordo con nessuna società, nessuna società ci spinge a fare certe cose. Se Mirabelli dovesse fare retromarcia e usare altri toni? Altrimenti si faccia un passo indietro, Donnarumma firmi un contrattino da un milione di euro l'anno e a quel punto si che una clausola di 50 milioni ci starebbe bene. "Per questo sarà un anno di particolari tensioni, perché ognuno dei due soggetti potrebbe incorrere in un incidente di percorso, in un'intervista fuori luogo, in un attacco indebito alla società, e viceversa la società potrebbe non corrispondere a pieno a quelli che sono i suoi obblighi nei confronti del giocatore", ha aggiunto il legale.

Hanno il diritto di cercare anche altri sette portieri, non è mica un nostro problema.

Raccomandato: