Lutto nella moda Morta Carla Fendi

20 Июня, 2017, 04:20 | Autore: Benvenuta Pasqualone
  • Carla Fendi Premio Prima Donna

È morta a 80 anni Carla Fendi, uno dei pilastri dello storico marchio italiano e presidente onorario di Fendi. Affiancò le sorelle Paola, Anna, Franca e poi Alda. Se ne è andata una stratega per il successo dell'azienda, la vera ambasciatrice per la maison che porta ancora il suo nome, senza nulla togliere alle altre sorelle: "Siamo come le cinque dita di una mano, diceva sempre nostra madre, ognuna ha la sua funzione" amava ripetere per far capire come anche le sue sorelle avevano la loro parte di responsabilità e di merito del successo dell'azienda.

Con le sorelle aveva lavorato a lungo nella progettazione al fianco di Karl Lagerfeld. "In questo momento non possiamo che dire 'grazie Carla' per tutto ciò che hai fatto per Spoleto e per l'Umbria". Parallelamente già dagli anni sessanta si dedica al settore delle relazioni pubbliche puntando innanzitutto e strategicamente sul mercato più difficile, quello americano, i cui successi ottenuti hanno definitivamente sancito la fama di Fendi in tutto il mondo. Per lei lasciò la carriera di farmacista, accettando di mettersi al servizio del marchio.

La donna era da tempo molto malata ed è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari nella sua casa di Roma. Nel 2010 la coppia aveva festeggiato le nozze d'oro con l'orchestra di Arbore e 400 ospiti. Per ricordare l'uomo che aveva amato più di ogni altro al mondo, la Fendi, a un anno dalla scomparsa del marito, volle restaurare i due altari laterali del presbiterio nella chiesetta di Pieve di Santa Maria Assunta di Piancastagnaio, in provincia di Siena, la città natale di Speroni. Di quell'attività disse: "Mio marito mi ha spinto a diventare una mecenate".

Raccomandato: