Microsoft svela finalmente la sua Xbox One X

20 Giugno, 2017, 23:32 | Autore: Piera Gizzi

Oltre al video di Microsoft vi proponiamo anche quello realizzato da Daniel Rubino di WindowsCentral.com che vi permetterà di vedere la nuova game console più da vicino e constatare che ha dimensioni più contenute rispetto alla Xbox One S e una dotazione di porte di connessione praticamente invariata.

La potenza incredibile della console darà modo agli sviluppatori e ai giocatori di usufruire della risoluzione 4K nativa, con tutto ciò che ne consegue: texture al top, filtri al top, velocità di refresh al top. Ha provato a rispondere a questa domanda Phil Spencer, durante una recente intervista dai colleghi di Giant Bomb.

Fra i trailer più impressionanti della nuova console c'è anche "Anthem", marchio nuovo nuovo targato Ea e BioWare, che fa un gran bello sfoggio dei nuovi muscoli grafici. Per fare un rapido paragone con l'attuale concorrente più diretta, ossia la PS4 Pro, la differenza è notevole: la PlayStation si ferma a 4.2 teraflops.

Vediamo cosa offre la Xbox One X al prezzo di 499 euro.

L'hardware della nuova console Microsoft punta in alto, con una Gpu a 1172 MHz, 12 GB di RAM GDDR5, larghezza di banda della memoria di 326 GB al secondo e una CPU da 16nm che dispone di sette miliardi di transistor con un bus di memoria di 384 bit.

Il recensore di giochi di lunga data Geoff Keighley dopo aver affermato che era "abbastanza fiducioso", conosceva il prezzo e le specifiche dello Scorpione di MICROSOFT, Keighley ha tweetato solo poco ha confermato il prezzo di 500 dollari.

Numerose sono state le voci che hanno preceduto il debutto di questa nuova meraviglia tecnologica, riguardo ad una presunta compatibilità con la realtà virtuale. Anche sotto il profilo del design Microsoft ha svolto un gran lavoro: la Xbox One X ha delle linee molto eleganti, che ricordano la versione Slim della Xbox One. L'aggiornamento sarà gratuito e disponibile per tutti gli utenti che avevano acquistato il videogioco. Ancora una volta, infine, troviamo la presenza di un lettore Blu Ray UHD esattamente come sulla precedente Xbox One S. Anche dal punto di vista multimediale si segnalano grosse innovazioni, con la presenza di un chipset con supporto H.265 in grado di catturare filmati a 4K/60.

Raccomandato: