WhatsApp, stop rinviato: ecco gli smartphone 'graziati'

20 Giugno, 2017, 13:59 | Autore: Piera Gizzi
  • Inviare tutti i tipi di file con WhatsApp

Purtroppo, bisognerà acquistare un nuovo smartphone se si vorrà utilizzare questa app specifica oltre il 30 giugno 2017.

Il giro di vite è cominciato nel febbraio 2016, con questo annuncio: "WhatsApp ha compiuto sette anni". Di fatto gli utenti che hanno uno di questi smartphone dovranno aggiornare la versione del proprio sistema operativo acquistando un nuovo cellulare in tempi brevi. "I sistemi operativi mobili offerti da Google, Apple e Microsoft - che rappresentano il 99,5 per cento delle vendite odierne - erano allora (quando WhatsApp fu lanciato nel 2009 ndr) presenti su meno del 25 per cento dei dispositivi mobili venduti".

20 Giugno 2017, brutta notizia per i possessori di smartphone ormai datati, dal 30 giugno Whatsapp non sarà più disponibile, al bando milioni di apparati mobile esistenti.

Queste piattaforme non offrono il tipo di performance di cui avremo bisogno per espandere le funzionalità della nostra applicazione in futuro. I dispositivi con le vecchie piattaforme software Nokia e Blackberry, avendo delle caratteristiche tecniche obsolete, non permettono agli utenti di poter sfruttare a pieno le potenzialità dell'applicazione di messaggistica. Per noi questa è stata una decisione difficile da prendere, ma quella giusta per fornire alle persone modi migliori per tenersi in contatto con amici, familiari e persone care attraverso WhatsApp. A rivelare la nuova indiscrezione è il sito WABetaInfo, sito molto attendibile per quanto riguarda le notizie su WhatsApp, secondo cui i vecchi smartphone BlackBerry con sistema operativo BlackBerry 7, fino ad arrivare all'ultimo BlackBerry 10, e Nokia S40 potranno godere di WhatsApp almeno fino a fine 2017.

Raccomandato: