Italia: con cuore e talento le azzurre conquistano i quarti

21 Giugno, 2017, 21:44 | Autore: Fausta Monteleone

L'Italia si impone, nonostante tutto, alla fine 49-48 e si prende un quarto di finale dove senza paura si affronterà il Belgio. Considerata anche l'assenza di Chicca Macchi, rientrata in Italia anzitempo per una frattura alla mandibola, si tratta di un risultato eccellente per la squadra di Capobianco, che torna nelle prime otto a un Europeo dopo 4 anni. Il parziale, choc, è di 15-2 per l'Ungheria che vola fino al +7 (40-33) al 28': le nostre stanno a guardare, Zandalasini viene marcata in maniera asfissiante, le altre fanno una fatica incredibile a organizzare attacchi decenti.

"Tecnicamente non è stata una partita bellissima - ha detto coach Capobianco - ma certamente è stata una partita molto difficile da un punto di vista mentale".

Ricordiamo che la partita tra Italia e Ungheria in programma oggi alle ore 20.30 per le qualificazioni ai quarti di finale degli europei di basket femminile sarà visibile in diretta tv sulla piattaforma satellitare di Sky, che ne assicurerà la visione sul proprio canale Sky Sport 2, al numero 202 del telecomando con il commento di Geri De Rosa e Silvia Gottardi. Inizio di partita positivo per l'Ungheria che si porta subito avanti sul 9-2 dopo la tripla di Fegyvernekey. Queste ragazze però si superano ogni volta, con tecnica e con cuore l'abbiamo ripresa e l'abbiamo vinta. L'Italia gioca male, Sottana mette una tripla estemporanea, Zandalasini poco dopo fa altrettanto e incredibilmente si è di nuovo punto a punto. L'Ungheria ha reagito con Krivacevic (26-21) ma è stata la tripla di Dotto a fil di sirena a mandare le squadre all'intervallo sul 29-21 per le Azzurre (27-12 il break dell'Italia). La replica da tre di Sottana ha riportato lItalia in doppia cifra di vantaggio, regalando alle azzurre un successo che pesa tantissimo, anche sotto il profilo psicologico. Nell'ultimo quarto di Dotto la tripla del sorpasso (47-46), i liberi di Sottana sono valsi il +3 ma col tecnico fischiato a Dotto l'Ungheria è tornata a -1. Se la nazionale italiana dovesse battere l'Ungheria, tra l'altro cosa già successa in amichevole a Latina, troverà a quarti di finale il Belgio. A 12 secondi dalla fine Sottana ha sbagliato entrambi i liberi ma la palla persa da Vandersloot ci ha spinto a Praga.

Raccomandato: