Maturità 2017, ecco le tracce della prima prova scritta

22 Giugno, 2017, 01:44 | Autore: Fausta Monteleone

"Io ho scelto l'analisi del testo, mi sono trovato piuttosto bene - dice Leonardo - spero sia andato bene".

L'analisi del testo letterario riguarda una poesia di Giorgio Caproni: "Versicoli quasi ecologici" dalla raccolta "Res Amissa".

Il saggio breve in ambito artistico-letterario ha visto come tema "la natura tra minaccia e idillio nell'arte e nella letteratura": i documenti forniti sono stati due quadri ("Bufera di neve" di William Turner e "Idillio primaverile" di Giuseppe Pellizza da Volpedo), un brano da Dialogo della natura e di un islandese di Giacomo Leopardi, la poesia "Il lampo" di Giovanni Pascoli, la poesia "I limoni" di Eugenio Montale e un brano dalle ultime lettere di Jacopo Ortis di Ugo Foscolo. La robotica e nuove tecnologie nel mondo del lavoro, da uno dei testi di Enrico Marro per il saggio breve socio-economico. Lei ha scelto il tema d'attualità sul progresso in tutte le sue accezioni.

Come Martina, anche i suoi compagni di classe sono rimasti perplessi di fronte all'autore dei versi proposti per l'analisi del testo. 505.686 i candidati iscritti all'esame (489.168 interni e 16.518 esterni). Tutto prosegue senza intoppi, l'invio delle tracce delle prove scritte dal Miur è avvenuto attraverso il plico telematico: 'buste' criptate recapitate per via informatica alle scuole da aprire con una password. Ai maturandi viene chiesto di sviluppare la traccia di ordine generale partendo da una citazione del genetista Edoardo Boncinelli, contenuta in una articolo apparso sul Corriere della Sera, dal titolo "Per migliorarci serve una mutazione" (7 Agosto 2016). La Sardegna è la regione con la percentuale più bassa di ammissioni, intorno al 94% un po più bassa della media nazionale che viaggia sul 96%. Anche per questi ragazzi le tracce "non erano troppo difficili, quasi banali ma in senso positivo". Alle ragazze e ai ragazzi la ministra ha quindi raccomandato di "stare tranquilli".

Domani invece sara' la volta della seconda prova, diversa per ciascun indirizzo di studi, mentre la terza prova, assegnata da ciascuna commissione d'esame, e' in calendario lunedi' 26 giugno.

Oltre 500 mila studenti sono impegnati mercoledì mattina nella prima prova scritta identica per tutti gli indirizzi. Poi, naturalmente, gli orali.

Raccomandato: