Poirino. Quarantenne veglia la mummia della madre morta a febbraio

27 Giugno, 2017, 04:43 | Autore: Santina Resta

È un giallo quello scoperto nella prima serata di oggi, lunedì 26 giugno, dai carabinieri.

Dramma a Poirino, dove intorno alle 19:30 è stata trovata una donna deceduta in casa propria, in avanzato stato di decomposizione.

Accanto al suo corpo gli uomini dell'Arma hanno trovato suo figlio, un uomo di 49 anni in evidente stato confusionale. Il figlio, sconvolto, le mani sul volto, tremava, nascosto dietro un armadio. La sua posizione è al vaglio degli inquirenti, che attendono l'autopsia per stabilire quando la donna - che viveva da sola - è morta.

I primi esami sul corpo dell'anziana non hanno accertato segni di violenza. Le indagini sul caso sono coordinate dal pm Donatella Masia, della procura di Asti. Al momento, però, non si esclude nessuna ipotesi.

Raccomandato: