Casa » Sport

Calciomercato Inter, Sabatini in conferenza: "Vidal ci piace. Milan? Non ci interessa"

15 Luglio, 2017, 19:51 | Autore: Eufebio Giannola
  • Calciomercato: Nainggolan, l'Inter fa un balzo in quota

Radja Nainggolan lascia qualche piccolo dubbio sulla sua permanenza alla Roma, uno spiraglio che le pretendenti al centrocampista giallorosso sono pronte a sfruttare. Walter Sabatini è stato presentato come nuovo coordinatore tecnico di Suning Sports e ha colto l'occasione per fare il punto sul mercato. Sono molto orgoglioso di questo mio ruolo.

Per migliorare la rosa in modo da poter competere per le prime posizioni servono un difensore centrale, un terzino, un centrocampista centrale e un esterno offensivo (due nel caso Perisic dovesse salutare l'Inter).

Subito il quadro del mercato, i nerazzurri puntano in alto: "Noi non facciamo colpi per rispondere al Milan, noi abbiamo fatto scelte diverse. Speriamo di aver visto bene, ma ne sono sicuro". Ivan potrebbe essere trattenuto da Spalletti e lo stesso vale per noi. Poi su Perisic, corteggiato dal Manchester United, Sabatini è molto chiaro: "Lo United è fortemente interessato, ma conoscono la nostra idea e vediamo cosa succederà. Partirebbe solamente con la giusta offerta, con contropartite non solo economiche per noi". Dalbert lo vogliamo, ma abbiamo accettato di aspettare i loro tempi per chiudere l'affare. "Sono stato 4 volte in Cina e ho capito che sarà possibile costruire un collegamento tra queste società". Domenica potrebbe essere il giorno decisivo per il futuro di Nainggolan. "Non credo invece che Di Maria sia l'uomo giusto". "Bisogna rispettare i parametri economici, il problema dei salari dovrebbe riguardare tutte le società". Radja è sempre nella mia testa, può essere un obiettivo, ma è un'operazione impossibile o quasi. "La Roma lo proteggerà fino in fondo, sicuramente non nego che vorrei portarlo qui", ha confessato Sabatini. "Magari si può anche favorire il prestito, decideremo con il ragazzo e con Spalletti". Facundo Colidio all'Inter è "una trattativa non ancora chiusa e pertanto non possiamo confermarla, ma ci sono ottime possibilita' e c'e' un'intesa di massima con il Boca. C'è un'intesa di massima col Boca ma sarà perfezionata solo a gennaio perché il giocatore è minorenne".

Raccomandato: