Casa » Sport

Inter: Sabatini spiega perché ha preso Spalletti

15 Luglio, 2017, 13:38 | Autore: Eufebio Giannola
  • Calciomercato: Nainggolan, l'Inter fa un balzo in quota

Pretende che tra Jiangsu e l'Inter ci sia un rapporto di collaborazione anche se il termine è limitativo. Radja ancora a Roma anche nella prossima stagione si gioca a 1,25. "Suning vorrà allargare i propri domini calcistici dal punto di vista geografico: vuole cercare un circuito di calciatori importanti che faccia capo all'Inter che sarà il club che determinerà di più". I tifosi dell'Inter preoccupati? Abbiamo il nostro profilo, la nostra strategia e con l'allenatore sappiamo come integrare la squadra. Ammiro molto quello che sta facendo il Milan, sono tempestivi e vanno su obiettivi di qualità.

"Ci si scatena anche in maniera silenziosa, non ci sono solo fuochi d'artificio". Ma come risponderà l'Inter all'imminente arrivo del difensore bianconero alla corte di Vincenzo Montella? Lo United ha forte interesse, conosce la nostra idea sul calciatore e vedremo cosa succede. "Deve pensare solo a lui, se non è felice di stare qui deve andare via come ha detto il mister, se invece è contento deve restare".

"Il nome roboante rassicura soprattutto chi lo prende".

Spalletti ci chiede continuamente di tenerlo, ma di sicuro noi non vogliamo tenere chi non è contento. Skriniar e Borja Valero sono due operazioni molto importanti. Dalbert lo vogliamo, ma abbiamo accettato di aspettare i loro tempi per chiudere l'affare. "Se le operazioni si chiudono in mezza giornata, diffidatene".

Leonardo Bonucci al Milan, la situazione sembra ormai definita e la trattativa potrebbe essere chiusa da un momento all'altro. "Sceglierlo come allenatore dell'Inter - spiega Sabatini - è stato spontaneo e fisiologico".

Piero Ausilio invita i tifosi dell'#Inter alla calma: per il 31 agosto saranno apportati tutti quei miglioramenti necessari [VIDEO] a rendere la squadra più forte e competitiva. Io sono testimone del grande lavoro che hanno svolto Ausilio e Gardini prima del 30 giugno. "La Roma lo proteggerà fino in fondo, sicuramente non nego che vorrei portarlo qui". Diverso da Nainggolan, ma nemmeno troppo.

"Me lo auguro davvero, i presupposti ci sono". Avendo fatto scelte di un certo prestigio serve un po' di tempo. Sono convinto che sia la persona giusta. Ma non credo che il Bayern se ne voglia privare.

Raccomandato: