Casa » Sport

Wimbledon 2017: Finale femminile. Garbiñe Muguruza

15 Luglio, 2017, 13:13 | Autore: Eufebio Giannola
  • Wimbledon 2017

A contendere il titolo a Venus Williams sarà Garbiñe Muguruza, già finalista nel 2015. La cabala le sorride, se è vero che le tre finali perse a Wimbledon (2002, 2003 e 2009) sono arrivate tutte contro Serena, che non sarà sul Centrale di Londra, ma nella sua casa circondata da lettini da montare e completini per il suo bebè in arrivo.

Nel penultimo atto di Wmbledon la 23enne ha battuto con un doppio 6-1 la slovacca Magdalena Rybarikova (87).

Poco equilibrio anche nella seconda semifinale, quella della parte bassa del tabellone, che ha visto Venus Williams superare in due set la beniamina di casa Johanna Konta, interrompendo una corsa che aveva fatto letteralmente sognare il pubblico britannico che attende da 40 anni una nuova affermazione di una propria ragazza nel torneo.

La statunitense ha sconfitto la britannica Konta con il punteggio di 6-4, 6-2. Nel bilancio dei precedenti la maggiore delle sorelle Williams è in vantaggio per 3-1, ma Garbine ha vinto l'ultima sfida, disputata nei quarti degli Internazionali BNL d'Italia a Roma lo scorso maggio. Oggi è tornata grande: rientrerà nella Top Ten del ranking Wta e avrà la possibilità di vincere quello che per lei sarebbe il sesto Wimbledon e l'ottavo Major in carriera, che la farebbe diventare anche la più anziana vincitrice Slam battendo proprio Serena. I due dovranno attendere la conclusione della prima semifinale, quella che vedrà l'americano Querrey cercare di sovvertire i favori del pronostico, che lo vedono soccombente contro Marin Cilic.

Raccomandato: