F1: Gp Silvestone, è ancora Hamilton il "Re" di Gran Bretagna

17 Luglio, 2017, 15:43 | Autore: Santina Resta
  • F1 GP Gran Bretagna Streaming gratis Rojadirecta dove vedere le qualifiche con la Ferrari di Vettel

La nuova classifica piloti: Vettel 177, Hamilton 176, Bottas 154, Ricciardo 117, Raikkonen 98, Verstappen 57, Perez 52. Il pilota spagnolo della McLaren ha dovuto sostituire l'intera power unit sulla sua vettura: il che si traduce, secondo le norme Fia, in una penalizzazione di 25 posti in griglia.

La Ferrari esce dalla trasferta inglese con le ossa rotta.

Esiste il ragionevole dubbio che la FIA, per mano dei suoi commissari, volesse evitare di "rovinare" la gara di Hamilton nel Gp di casa modificando ancora una volta le sorti di un mondiale in cui, in un modo o nell'altro, si sono resi comunque protagonisti.

Nella scorsa stagione Hamilton ha sostanzialmente disputato un Mondiale a parte con il suo compagno di squadra Nico Rosberg, che ottenne la vittoria finale. Bottas è partito molto forte, ci tiene a fare la pole perché sa che poi dovrà pagare 5 posizioni.

Gara molto semplice per il campione inglese, che parte bene (dopo la ripetizione del giro di formazione per il ritiro di Palmer per problemi con i freni) e non lascia più la vetta.

Ma veniamo ai fatti di gara legati alla Ferrari. Sebastian Vettel minimizza, ma il 7° posto che gli ha fatto perdere tutto il vantaggio in classifica su Hamilton è davvero duro da accettare. In quinta posizione Max Verstappen, che avendo effettuato il cambio gomme il giro successivo a Vettel, deve anche lui gestire le gomme. A fine gara però succede l'incredibile: in due giri sia Raikkonen che Vettel forano l'anteriore sinistra e sono costretti a rientrare per cambiare le gomme.

Quarta vittoria consecutiva sul circuito di casa, terza doppietta pole-vittoria di fila e anche l'hat-trick nel finale con il giro veloce.

Per la Ferrari è disfatta totale. La sfortuna ha colpito le Rosse con due forature a pochi chilometri dalla fine. Ma Hamilton non sarebbe stato a sua portata. Grandissimo nel giro di lancio, super nel giro che lo ha portato davanti a tutti cancellando il musone provocato dalle 30 posizioni di penalità accumulate...

Bruttissimo episodio quello che ha coinvolto i due piloti della scuderia di Faenza, che si sono toccati nel corso del primo giro, mettendo Sainz fuori dai giochi e compromettendo seriamente anche la gara di Kvyat, che ha chiuso soltanto quindicesimo. All'inizio era un po' complicato, quando si e' asciugata la pista le gomme hanno funzionato ottimamente.

Raccomandato: