Foto rubate ai vip: assolta Selvaggia Lucarelli

17 Luglio, 2017, 16:08 | Autore: Santina Resta
  • Selvaggia Lucarelli supera Renzi nella classifica dei libri. L'intervista

Finisce con tre assoluzioni il processo per le foto che, secondo la procura di Milano, erano state rubate ad alcuni personaggi del mondo dello spettacolo (con l'intenzione di rivenderle), tra cui i 191 scatti della festa per il 32esimo compleanno di Elisabetta Canalis nell'elegante Villa Oleandra di George Clooney, sul lago di Como.

Insieme a Selvaggia Lucarelli anche Gianluca Neri e Guia Soncini sono stati assolti dall'accusa di avere rubato segreti e foto a personaggi dello spettacolo attraverso presunti accessi abusivi nei loro account di posta elettronica. Canalis era parte civile con Federica Fontana.

Ma il giudice dell'XI sezione penale, Stefano Corbetta, in relazione a tre capi di imputazione per tutti e tre gli imputati, quali l'accesso abusivo a sistema informatico, l'intercettazione illecita di comunicazioni e la violazione di corrispondenza, ha riqualificato il fatto in un altro reato la "rivelazione del contenuto di corrispondenza". E ha dichiarato il proscioglimento per "non doversi procedere" per "mancanza di querela" (le presunte parti offese, Canalis e Fontana, non hanno querelato per questo reato). Infatti, la parte offesa, nel caso specifico Canalis e Fontana, non hanno querelato per questo reato. Il Tribunale di Milano ha deciso per l'assoluzione della Lucarelli e dei suoi compagni Gianluca Neri e Guia Soncini. I tre erano finiti sotto accusa, però, anche per aver carpito o cercato di carpire dati sensibili di molti vip: negli atti erano saltati fuori i nomi, tra gli altri, di Mara Venier, Paolo Virzì e Scarlett Johansson. Oggi dico solo questo (oggi).

Non nasconde la soddisfazione la Lucarelli che, su Facebook, ha così commentato la notizia della sentenza a lei favorevole: "Dopo 7 anni di processo e articoli infamanti (fino a ieri) sono stata assolta perché il fatto non sussiste". E che stasera alle 19 sarò a Palazzo Sormani per presentare il mio libro" ha scritto la giornalista e scrittrice, che ha ringraziato " davvero, al mio avvocato Isabella Isabella M. Corlaita. "Non oggi. Oggi è festa".

Raccomandato: