Icardi vuol riprendersi presto l'Inter: "Tra una settimana sarò al 100%"

17 Luglio, 2017, 18:56 | Autore: Bianca Mancini
  • Inter, Icardi: “Perisic? Se non è contento deve andare via. Borja

Il capitano in questi giorni ha svolto allenamenti a parte a causa di un infortunio: "Già dalla settimana prossima, però, conto di tornare in gruppo".

Nell'intervista il rosarino ha toccato diversi punti partendo proprio da una considerazione sulla preparazione appena cominciata: "Manca solo Medel, ma siamo tutti qua e stiamo lavorando bene. Noi iniziamo adesso a lavorare per fare un anno importante". Per quanto riguarda invece la prima impressione avuta di Spalletti il numero 9 dell'Inter ammette: "Dentro il campo non l'ho visto molto, si vede che è carico e ci ha fatto sapere subito le sue idee". Obiettivo? Sappiamo tutti che è tornare a giocare la Champions. La trattativa è a buon punto e il calciatore potrà davvero lasciare l'Inter e sarebbe davvero una grande perdita per una squadra che finora ha fatto davvero pochissimo sul mercato (per la delusione di molti). Meglio Spalletti o gli acquisti del Milan (7 fino ad ora)?

30 GOL - "Non mi piace fare promesse, per me conta aiutare la squadra a vincere. Se saranno 20 o 30 goal, è uguale".

Contento dell'arrivo di Borja Valero.

Pensiero sul nuovo acquisto Borja Valero (presentato quest'oggi alle 16): "Ci aiuterà tantissimo coi suoi assist, poi ha qualità che conoscono tutti in Italia".

Icardi, capitano e bomber dell'Inter, parla di una situazione delicata, la situazione Perisic-United. "Sono cose di cui cui non parliamo nello spogliatoio, se non è contento deve andare via come ha detto il mister". Mi è piaciuta molto la difesa di Ranocchia, siamo qui per lavorare. La posizione di Icardi ("se Perisic non vuole stare all'Inter, meglio che se ne vada") è di appoggio al nuovo allenatore.

Raccomandato: