Il nuovo Doctor Who è una donna, per la prima volta

17 Luglio, 2017, 16:15 | Autore: Piera Gizzi
  • Uno sguardo più approfondito alla nuova interprete del Dottore

Ebbene sì, dopo tanta attesa il nome del 13° dottore è stato annunciato e questa volta sarà donna. Ieri, infatti, la BBC ha presentato l'attrice britannica Jodie Whittaker come tredicesima rigenerazione dell'ultimo Time Lord, e immediatamente il pubblico si è diviso, lasciando perplessi anche coloro che hanno sempre dichiarato di aspettare da tempo un Dottore donna che rivoluzionasse la serie.

"Voglio dire ai fan di non essere spaventati dal mio genere". I fan ne hanno vissuti davvero tantissimi e questo è solo un nuovo cambiamento, non uno differente o spaventoso.

Doctor Who 11 avrà la sua prima donna alla guida del TARDIS.

Jodie Whittaker

"Sono più che eccitata all'idea di iiniziare questo epico viaggio con Chris e con tutti i fan della serie su pianeta".

Quindi è un bellissimo omaggio avere il primo Dottore nell'episodio finale di Capaldi di Doctor Who, dove il suo dodicesimo Dottore si incontrerà col primo, interpretato ora da David Bradley, nello speciale di Natale. Ecco come Jodie ha risposto, ad alcune domande, nella sua primissima intervista come Tredicesimo Dottore. L'attrice, ha recitato tra le altre cose nella serie Broadchurch, creata dal nuovo showrunner della serie. Secondo molti per accontentare le femministe si sta abbattendo una tradizione che dura da più di 60 anni. Dalla sua nona incarnazione (che segna l'inizio di una sorta di reboot moderno del personaggio) la mitologica serie TV fantascientifica iniziata nel 1963 ha conosciuto un costante aumento di popolarità fino a diventare un fenomeno internazionale. Non è questo il punto su cui bisogna focalizzarsi. Qui sotto potete vedere il video che ha annunciato ufficialmente la nuova protagonista.