Milano, accoltella agente alla stazione: "Volevo morire per Allah"

17 Luglio, 2017, 16:36 | Autore: Santina Resta
  • Milano, poliziotto ferito in stazione Centrale: era intervenuto per lite su pullman

E' stato trasportato poco prima delle 13 in ospedale in codice verde. Questo è quanto riferisce La Repubblica.

L'accoltellamento è avvenuto nella zona dei pullman che collegano Milano all'aeroporto di Linate. Lo straniero è già noto alle forze dell'ordine per resistenza, minaccia, lesioni personali e da 7 giorni gli era stato notificato un ordine di espulsione dalla Questura di Sondrio.

Quando sono arrivati gli agenti, però, l'uomo si era allontanato, andando verso l'ingresso della stazione, nella galleria delle carrozze, sempre brandendo il coltello.

Gli agenti hanno tentato di bloccarlo, ma l'uomo ha reagito colpendo uno di loro. Il giubotto, fortunatamente, ha protetto l'agente che è rimasto ferito a una spalla.

Un poliziotto è stato accoltellato in piazza Luigi di Savoia da un immigrato 31enne, originario della Guinea. Se da un lato "buonisti" non perdono l'occasione per puntare l'indice contro la questura milanese per aver effettuato diversi blitz nelle zone limitrofe dello scalo ferroviario, dove vivono di stenti centinaia di immigrati, la stazione centrale continua ad essere insicura e quest'ultimo episodio riaccende il vespaio di polemiche degli scorsi mesi.

Raccomandato: