Ostia, tromba d'aria colpisce il litorale: 10 persone sono rimaste ferite

17 Luglio, 2017, 12:51 | Autore: Santina Resta
  • Danni ad Arcore

Nel primo pomeriggio, intorno alle 14.45, sul lungomare Amerigo Vespucci, all'altezza dello stabilimento Zenit, il ciclone ha spostato sabbia, sdraio e ombrelloni, che nel volo hanno colpito diverse persone. Scene da apocalisse sul lungomare di Ostia, dove ieri una tromba d'aria si è abbattuta sulla spiaggia popolata da migliaia di bagnanti intenti a godersi la calda giornata di sole. Sono state alcune, le ambulanze accorse sul posto, insieme ad un'auto medica. Tra queste una decina sono rimaste ferite. E lo stesso è stato per alcune sdraio: il vento ha gonfiato la parte in tela, creando un effetto paracadute e quindi spostandole di qua e di là. Altri feriti sono stati trasportati all'ospedale Sant'Eugenio, mentre una persona che ha riportato un trauma toracico è stata ricoverata in codice giallo all'ospedale di Pomezia. Quattro persone sono state medicate sul posto dai sanitari. Appena tre giorni fa, invece, ad essere interessata da questo fenomeno è stata la Brianza e giù sono caduti soltanto alberi e qualche cartello stradale.

Il maltempo ha colpito a macchia di leopardo nelle campagne del nord Italia stressate dalla siccità anche con la caduta di grandine che nella Brianza ha devastato il 60% del mais, crivellato zucche con chicchi come biglie di grandine e danneggiato campi di pomodoro distrutti, peperoni e melanzane danneggiati.

Raccomandato: