Nasce Wifi.Italia, la prima rete nazionale libera

18 Luglio, 2017, 00:43 | Autore: Santina Resta
  • Wifi, in tutta Italia con una sola app (sperando che sia ben fatta)

Successivamente, WiFi Italia arriverà anche in tutte le stazioni ferroviarie fino a coprire tutto il Paese, da nord a sud.

L'app si scarica gratuitamente da questo link. Anche a Faenza la possibilità di navigare sul web tramite WiFi Italia. Sono passati sette anni, invano, e ora si riparte. Speriamo che la app sia stata sviluppata come si deve, che non sembri la app di una pubblica amministrazione ma una di quelle che usiamo tutti i giorni e che tutti capiscono al volo. WiFi.Italia.it, aggiunge, "ci permetterà di avere una fotografia reale e completa del turismo del nostro paese". L'accesso alla rete avverrà in modo automatico senza che il turista si debba autenticare nuovamente.

Insomma, "il Wifi può essere uno straordinario strumento per realizzare i nostri progetti, governando la crescita di un turismo in aumento esponenziale per far sì che l'Italia sia sempre meta di turismo colto, sostenibile, intelligente e non mordi e fuggi". "Creando, come abbiamo fatto, una federazione di reti, a cui il cellulare si aggancia in automatico, riusciremo a sapere quale itinerario seguono i turisti, capiremo come si muovono in città, tutte informazioni che potranno tornare utili ai decisori politici per capire come migliorare la vita ai turisti e quali correttivi porre ai problemi". È la rivoluzione di Wifi.Italia.it, la prima rete Wifi nazionale, libera e gratuita per cittadini e turisti, operativa da oggi (seppur ancora a macchia di leopardo e quasi esclusivamente al centro-nord) nata per iniziativa del ministero dello Sviluppo economico, del ministero dei beni culturali e turismo e dell'Agenzia per l'Italia digitale. Al progetto WiFi Italia finora hanno aderito le regioni Emilia Romagna e Toscana, e i comuni di Milano, Roma, Firenze, Prato, Bari e Trento.

La rete wi-fi nazionale permetterà inoltre all´amministrazione pubblica di raccogliere dati preziosi su utenti e utilizzo della app.

WiFi°Italia si rivolge ai visitatori, ai turisti, ma anche come ovvio ai cittadini comuni che necessitano di una rete internet gratuita. Dopodiché è necessario effettuare un processo di registrazione completando una procedura in-app.

In pratica, con questa app sarà l'iPhone ad avvertirci con una notifica che si è già collegato alla rete Wi-Fi, proprio come succede con le reti di casa o dell'ufficio.

Raccomandato: