Nata con l'Aids, guarisce a 9 anni

24 Luglio, 2017, 18:07 | Autore: Fausta Monteleone
  • Aids: 1 paziente su 10 è resistente alla terapia

Cerchiamo di fare chiarezza e di capire cosa sta succedendo in queste ore. Il virus HIV non può essere sconfitto ma mandato in remissione, questo significa che il soggetto non è contagioso perché il virus non si replica, ma resta infetto.

Nel 2016, si legge sul portale dell'Organizzazione, delle 36,7 milioni di persone che vivono con l'Hiv in tutto il mondo, 19,5 milioni hanno avuto accesso alla terapia antiretrovirale, un trattamento molto efficace nel sopprimere il virus. È il terzo caso al mondo di minore che riesce a tenere a bada l'Hiv.

Una bambina sudafricana nata con l'Aids è virtualmente guarita, o quantomeno ha mantenuto il livello del virus nel sangue sotto al tasso rilevabile, per almeno otto anni grazie a una terapia aggressiva subito dopo la nascita.

La terapia antiretrovirale ha risultati positivi sui neonati contagiati dal virus HIV? La piccola, che si trova in una fase di remissione di lungo termine, non ha più preso farmaci per i successivi 9 anni.

Lo studio di cui fa parte la piccola sudafricana è finanziato dal National Institute of Allergy and Infectious Diseases statunitense, guidato da Anthony Fauci, considerato dalla comunità scientifica uno dei massimi esperti mondiali della malattia.

Raccomandato: