Charlie Gard è morto. Staccata la spina, è deceduto in un hospice

28 Luglio, 2017, 21:34 | Autore: Fausta Monteleone
  • Credit Facebook  Connie Yates

Si è spento a Londra il piccolo Charlie Gard: ad annunciarlo è stata la madre Connie Yates al Daily Mail.

Ma oggi si è spento come hanno annunciato i genitori: "nostro figlio è morto". Gli ultimi momenti di vita del piccolo si sono consumati in un hospice per malati terminali. Per questo avevano chiesto potesse essere portato a casa. Il bimbo che ha commosso il mondo non ce l'ha fatta. Il legale di famiglia Grant Armstrong ha fatto sapere di aver trovato un medico disposto a occuparsi personalmente della cura palliativa del bambino durante i suoi ultimi momenti di vita. Tra accanimento terapeutico ed eutanasia, purtroppo il caso del piccolo Charlie si è concluso come era prevedibile con la morte di una vittima innocente, ossia con il più brutto degli epiloghi.

La malattia ha provocato il mancato sviluppo di tutti i muscoli. Ma ogni volta, i tribunali hanno emesso sentenze contro di loro e a favore dell'ospedale londinese di Great Ormond Street, dove il bambino era ricoverato. I medici volevano staccare la spina, giudicando la patologia incurabile. Le autorità britanniche hanno infatti stabilito la sussistenza di un insuperabile impedimento nello spostamento del piccolo, dato da oggettive difficoltà tecniche nel mobilitare i macchinari che gli hanno garantito artificialmente la vita.

Raccomandato: